Salve a tutti lettrici e lettori, siamo qui oggi con un nuovo numero di Inside Storyline! WWE che questa settimana, sull’onda di vedere l’operato dei nuovi direttori esecutivi degli show, ha riconquistato un po’ di respiro dalle recenti critiche, anche se siamo solo all’inizio. Andiamo a vedere cosa è successo questa settimana.

“Wild Card Rules”: Questa settimana è sembrato con questa idea sia stata finalmente “moderata” dai nuovi direttori, se è stata veramente una idea loro o è stata figlia del caso. Comunque, almeno abbiamo visto pochi atleti di Smackdown nel brand rosso e pochi wrestler di Raw nello show blu, insomma i fondamentali per portare avanti qualche storyline. Vedremo se dopo Extreme Rules, la cosa avrà un cambiamento o proprio perché saremo in vista di SummerSlam avremo sempre più atleti di un brand nell’altro show.

RAW & SMACKDOWN

Il tocco di Heyman, come recita il titolo, sembra ci sia stato, almeno nella faida tra Lashley e Strowman. Una storyline che non aveva mai preso l’attenzione dei fan, ma con un solo match, in stile un po’ ECW, sembra che i due ora possano far divertire il pubblico. Sicuramente a Extreme Rules si inventeranno qualcosa, ma solo domenica 14 avremo una risposta.

Beh che dire della storyline tra Shane e McIntyre contro Reigns e Undertaker. Questa settimana è intervenuto il Phenom, sta volta al microfono, professando le sue motivazioni che lo hanno spinto a stare a fianco di Roman. Insomma poco movimento che, però, vedremo la prossima settimana dove Roman e un compagno a sua scelta affronteranno Shane e Drew, in una piccola preview di Extreme Rules. Un buon modo per arrivare all’evento con una mezza idea di quello che possiamo aspettarci.

Per leggere L’ARTICOLO nella sua interezza basta cliccare QUI.

A cura di Andrea D’Orazi di SPAZIO WRESTLING