Ciao a tutti amiche ed amici appassionati di wrestling, siamo oggi qui con un nuovo editoriale. A due settimane dal prossimo Money in the bank la WWE ha fatto una scelta strana per la scelta dei componenti dei due Ladder Match, sia quello maschile che quello femminile, ovvero quella di nominare fin da subito tutti i partecipanti.

Negli anni passati abbiamo invece assistito a dei match di qualificazione che si sono susseguiti nelle settimane, fino a completare la card solo nella settimana a ridosso del PPV. Questa scelta è abbastanza singolare e forse toglie un po’ di hype generale alla costruzione del match ma d’altro canto i match di qualificazione degli anni precedenti sono sempre stati abbastanza scontati quindi, anche in assenza di dichiarazione ufficiale, era possibile individuare facilmente i partecipanti al match che più di tutti segna il futuro degli atleti in WWE.

Le otto partecipanti al Money in the Bank Ladder Match sono state annunciate in maniere diverse tra Raw e SmackDown. Nello show rosso la mattatrice della serata è stata sicuramente Alexa Bliss: …

Per leggere l’editoriale nella sua interezza basta cliccare qui.

A cura di Daniele Donzì di world wrestling