Amiche ed amici, benvenuti ad un nuovo appuntamento con SmackDown Live: Ring the Bell: Wrestling Matter! Andiamo a commentare cosa è successo questa settimana! Chi avrà offerto il miglior programma? Scopriamolo insieme.

Dolph Ziggler vs. Alì

Ziggler parte subito forte dopo esser risalito sul ring colpendo ripetutamente Alì e gettandolo poi fuori dal quadrato. Qui poi getta l’avversario sui gradoni per poi ributtarlo sul quadrato. Ziggler continua la sua azione con un Face First dopo aver lanciato Alì sulle corde e poi lo blocca al tappeto con una Head Lock. Alì si libera con una serie di pugni e poi colpisce con un Dropkick e una serie di Chop. Ancora Alì con un Enziguri Kick e poi un Face First partendo dall’apron tra le corde ma solo conto di 2. Alì lancia Dolph verso le corde ma Ziggler risponde con una poderosa Clothesline, poi prepara il Superkick, ma Alì lo evita tentando un Roll up, ma conto di 2. Il più lesto a rialzarsi è lo Show Off che colpisce stavolta l’avversario col Superkick ottenendo il 3 vincente.

ANALISI: Una buona prestazione di Alì non è bastata contro uno Ziggler approfittatore. Infatti, dopo una sfuriata di Dolph, Alì trova alcune interessanti manovre. Lo show-off approfitta di un piccolo errore dell’ex membro di 205 Live per chiudere il match con il Superkick.

VOTO: 5.5

Natalya vs. Ember Moon

Serie di Arm Drag di Ember su Natalya. La canadese reagisce colpendo con dei pugni all’angolo l’avversaria per poi lanciarla sulle corde per tentare un Back Body Drop, ma Ember cade in piedi e colpisce Natalya con Face First. Natalya fugge fuori dal ring per evitare la manovra di Ember dal paletto ma viene colpita comunque da un Missil Drop Kick che la fa finire sulla balaustra. Ember si distrae e Natalya la spinge prima sull’apron e poi la colpisce con una Clothesline. Esegue poi la Sharpshooter, sempre fuori dal ring, finché l’arbitro non chiude il match per doppio conto di dieci.

Per leggere l’articolo nella sua interezza basta cliccare Qui.

A cura di Andrea D’Orazi di Spazio Wrestling